histats Il dottor StranoWeb: Quello strano essere chiamato Richard Benson

mercoledì 12 ottobre 2005

Quello strano essere chiamato Richard Benson

Il personaggio di cui Il dottor StranoWeb si occupa in questo post è difficilmente catalogabile. Richard Benson è infatti da molti anni piuttosto noto nell’ambiente “giovane” della capitale, in special modo quello più addentro i fenomeni musicali rock meno commerciale, grazie alla sua ormai ventennale presenza su alcune emittenti televisive private romane. I programmi firmati da Benson (prima Ottava Nota su TVA40; ora Cocktail Micidiale su TeleVita) sono ormai divenuti leggendari, sia per l’aspetto trash del conduttore Benson, sia perché in essi trovano spazio generi musicali non altrimenti fruibili in TV come il progressive rock, l’heavy metal e altri. A tal punto che Carlo Verdone ha voluto un cammeo di Richard Benson (nei panni di sé stesso) nel proprio film Maledetto il giorno che t'ho incontrato, del 1992, film che ha sdoganato Benson al di fuori del Lazio.
Sedicente chitarrista ipertecnico (peraltro inventore della tecnica di plettraggio pick fall, mai opportunamente spiegata), con all’attivo anni di insegnamento di “chitarra metal” e alcuni videocorsi firmati per la rivista Chitarre, in realtà questo personaggio ha trovato ampio seguito per i suoi spettacoli dal vivo, che definirei “catartici”, nel senso che il pubblico partecipante trova sfogo nello scherno dell’artista (sia verbale sia attraverso lanci di oggetti sul palco). Benson si presta, divertendosi, a queste rappresentazioni grottesche, alimentando egli stesso la demenzialità di tali eventi mediante brani musicali inutilmente infarciti di assoli “ipertecnici” di chitarra (in realtà piuttosto mal eseguiti), storie e aneddoti (spesso inverosimili) sulla propria vita di musicista e l’intervento di donne (tra cui la sua compagna Ester Esposito) che esibisce in voluttuosi amplessi a beneficio del pubblico che li accoglie con ogni genere di turpiloquio. Per approfondire questo aspetto vi consiglio di scaricare il materiale audio tratto da un suo concerto presso il sito della trasmissione radiofonica Fusi di Testa e, in particolare la hit di Benson Madre Tortura, il cui testo (infarcito degli esilaranti commenti del pubblico) è stato trascritto da Paolo Zeder.
Ma chi è in realtà Richard Benson? Giovane promessa del progressive rock italiano nei primi anni '70 (con il gruppo Buon vecchio Charlie, molto apprezzato anche all’estero), ex D.J. della storica trasmissione radiofonica Per voi giovani, grande esperto di storia della musica rock, questo personaggio non ha purtroppo saputo ritagliarsi un grande spazio nel panorama italiano. I suoi vestiti di pelle, la parrucca lunga, gli occhiali scuri e i suoi toni istrionici ne hanno fatto un’icona trash, ma poco credibile, e alcuni problemi di salute ne hanno minato l’attività artistica (ma non quella televisiva: è infatti apparso anche in Isolati, appendice della prima serie del reality show L'Isola dei Famosi).
È inoltre cronica l'assenza su Internet di notizie biografiche su di lui, tanto che molti sostengono (a torto, vista la sua origine inglese) che il suo sia un nome d'arte. Le uniche testimonianze on-line della sua esistenza sono, oltre ad alcuni post (spesso canzonatori) presenti su alcuni forum tematici musicali, il suo tristemente scarno sito Web e l’attività di un gruppo di appassionati (noto come la Richard Militia) che, spinto da un sentimento di amore/odio nei confronti di Benson, ne promuove l'attività, ne raccoglie informazioni biografiche e ne accumula materiali multimediali introvabili, ormai quasi unico canale di diffusione della fama di questo bizzarro artista. La Richard Militia si è anche impegnata a redigere e curare una voce della Wikipedia dedicata a Richard Benson, non senza difficoltà causate da interferenze e boicottaggi esterni.

Aggiornamento del 19/12/2005: Come ormai tutti saprete lo scorso sabato 17 dicembre Richard Benson ha tenuto un altro infernale concerto al Coetus Pub di Roma (zona San Lorenzo), una riedizione dell'ormai celebre "Natale del Male" del 2003 che segna il suo ritorno sulle scene dopo ben due anni di assenza. Lo spettacolo sarà replicato questa sera, lunedi 19/12. Se volete farvi un'idea di ciò che è accaduto durante la serata di sabato sera potete ascoltare il gustoso reportage audio effettuato dagli amici di Fusi di Testa che hanno anche intervistato Benson e documentato l'evento con delle belle ed eloquenti fotografie. Non posso naturalmente esimermi dal segnalarvi la versione 2005 dell'ormai classica hit Madre Tortura.

61 Commenti:

In data e ora 12/10/05 11:24, Anonymous evyna ha scritto...

ahahah questa è veramente la cosa (cosa? porello ehheh) più strana pubblicata fino a oggi sul blog!
Forza Rikkiard!!!!!

 
In data e ora 12/10/05 11:33, Anonymous Anonimo ha scritto...

Infernaleeeeeeee!!!!

 
In data e ora 12/10/05 11:40, Blogger Chris ha scritto...

Richard Benson è un completo idiota e scarsissimo chitarrista, l'unico suo punto a favore e che mi milita da anni nella scena underground musicale Rock. niente a che vedere con le vere perle del nostro Heavy nostrano tipo: Vanadium,Negazione, RawPower, Electradrive ect ect.
Poraccio, però almeno ci ha provato...solo che è recidivo...

 
In data e ora 12/10/05 12:03, Anonymous Blumme ha scritto...

mi son tornati in mente i TOSSIC, gruppo trash livornese che canta "catarro tricolore" http://www.tossic.it/

 
In data e ora 12/10/05 13:07, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Eeeeeeeeeh? Catarro tricolore??? Mamma mia ;-P

 
In data e ora 12/10/05 14:04, Anonymous Cerambyx ha scritto...

Pietà!!!!!

 
In data e ora 12/10/05 16:19, Anonymous Anonimo ha scritto...

MOSTRUOSO!!!
e INFERNALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

 
In data e ora 13/10/05 01:44, Anonymous zakk ha scritto...

MUAHAHAH..GRAZIE PER IL LINK, ORA CAPISCO CHE è PROPRIO UN PIRLA!!! HEHEH. VISTO CHE DELLA ZONA, SPINGO PER CHIEDERTI UN AUTOGRAFO DEL RE DEL METALLO...EHEHEH
CMQ HO SENTITO ANCHE PARLARE DI UNA SUO SOLO CHIAMATO DA LUI IL ''CARILLON INFERNALE'', CONFERMI?

 
In data e ora 13/10/05 11:16, Anonymous blumme ha scritto...

Ma in sostanza...quanti anni ha questo figuro?

 
In data e ora 13/10/05 12:05, Anonymous Caina ha scritto...

Richard Benson è al di là del Bene e del Male.
Bisogna comprenderlo in tutto il suo delirante splendore.
Ed è uno dei pochissimi casi in cui l'Odio e L'Amore verso un personaggio coincidono.
Ma per capire questa cosa bisogna assistere ai suoi show!
PRIDE

 
In data e ora 13/10/05 13:25, Anonymous Moby-George ha scritto...

Grazie Mr.Diego per le tue informazioni! Vi consiglio anche di cercare in rete del materiale su di lui, come il live al Qube ed il Natale del Male. Esilarante ed INFERNALEEEE!!! CIAO

 
In data e ora 13/10/05 14:43, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Riguardo il "Carillon infernale" confermo in tutto e per tutto ;-)
Ma c'è anche la "Scala bruciatasti", il "Rock distorto bestiale" e tante altre chicche davvero imperdibili.

 
In data e ora 14/10/05 12:31, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Blumme, il figuro ha 50 anni suonati!

 
In data e ora 26/10/05 08:12, Anonymous Anonimo ha scritto...

Vergogna, trattare così un mito!
Cmq vorrei farvi notare che Richard Benson è effettivamente un nome d'arte il suo vero nome è Riccardo Bensoni.

P.S. a chris voglio dire che sbaglia ritenendo che Benson sia uno scarsissimo chitarrista... possiede (o meglio possedeva) una grande tecnica e una conoscenza di ottimo livello... purtroppo però quando suona và un pò per i cavoli suoi!

Se lo si prende per il personaggio che si propone non si può dire che non sia un mito!

Ciao a tutti.
Carlo

 
In data e ora 26/10/05 16:15, Anonymous El Zoido ha scritto...

-Io direi di dire una cosa... INFERNALE!!!!
-No cioè voi non potete capire perchè quello che m'avete tirato si è scatapultato sulla chitarra e il plettro che era già rovinato di per sè non suona più... Ora C'ho le mani appiccicate da 'na colla estrema... Come la colla!!! Capito?! COME LA COLLA!!! TRA SERPE E SERPE!!!

Oppure, quello che quelli al concerto dissero di lui:
-A pedofilo!!!
-A Richard te famo 'n culo così!
-Te tiramo l'insalata te tiramo l'insalata...
-CHE DIO TE BACI FREDDO!!!
-Te famo er cappottone!!!
- A Richard, scenni, er patibbolo te aspetta!!!

 
In data e ora 27/10/05 09:33, Anonymous Metal Militia ha scritto...

Carlo, a me sembra che tu sottovaluti i fan di Richard Benson. Inoltre devo spezzare una lancia in favore di Mr Diego che mi pare abbia svolto un'accurata ricerca giornalistica, seppur con poche fonti accreditate a disposizione, e abbia scritto un articolo molto equilibrato. La faccenda del vero nome di Benson poi è stata già ampiamente discussa altrove. Ti confermo quindi che Richard Benson si chiama davvero Richard Benson e non Riccardo Bensoni. Come riprova massima il fatto che il telefono della sua vecchia abitazione è tuttora intestato ad una persona che fa di cognome Benson.

 
In data e ora 27/10/05 09:47, Blogger meksONE ha scritto...

Rikkiard è Rikkiard, non si discute.
Che poi il suo passato sia NEBULOSO (o SULFUREO?), che non si capisce se è DAVVERO così oppure è un personaggio, se sappia suonare la chitarra oppure no, è un mistero che accresce il carisma del nostro beniamino. Vai Rikkiard! Facce sognà!

 
In data e ora 27/10/05 15:25, Anonymous Giovanni ha scritto...

niente da aggiungere o togliere. richard è la parodia vivente di se stesso, senza offesa, ed è questo che me lo fa stare simpatico. sempre alla ricerca di qualcosa, sempre alla ricerca di sentirsi qualcuno che, in effetti, non è e pertanto eternamente schernito dalla propria immagine riflessa allo specchio. mi fanta tenerezza, in fondo si è creato un personaggio per paura di apparire come veramente è, sia umanamente che artisticamente. facilmente dimentica i veri amici e i veri affetti per inseguire chimere astratte, sottostimando chi veramente crede e ancora vuol spendere due soldi per lui.
Richard, ascolta una voce disinteressata: non bruciarti ancor più, stai vicino a chi ti vuol bene. non sputtanarti ulteriormente in televisione, puoi dare ancora tanto ma credi in te stesso e non nella tua maschera. carnevale è finito, il tuo carnevale in questa vita devi ritenerlo finito, metti i piedi in terra e... lavora per migliorare. non sono nessuno per farti la paternale, nessuno! ma vederti sempre buttato dove sai mi fa star male.
con affetto, giovanni.

 
In data e ora 3/11/05 16:44, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Ma Giovanni = Gianni Neri?

 
In data e ora 4/11/05 15:55, Anonymous Anonimo ha scritto...

RICHARD BENSON E' UN MITO, E' SHOW NON SOLO MUSICA E HA UNA CULTURA MUSICALE INFERNALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!A QUANDO IL PROSSIMO CONCERTO SAREMO UNA FOLLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!INFERNALE!!

 
In data e ora 9/11/05 20:41, Anonymous Gianni Neri ha scritto...

CONCERTO DI RICHARD BENSON
sabato 17 dicembre
ore 22:00
Coetus Pub - via dei Volsci 126/b

 
In data e ora 14/11/05 00:37, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Direi che non possiamo proprio mancare! Grazie per la segnalazione.

 
In data e ora 17/11/05 15:21, Anonymous Anonimo ha scritto...

Io direi di dire una cosa: infernaleeeeeeeee!!!!!!

 
In data e ora 6/12/05 14:06, Anonymous Dimitri ha scritto...

CONCERTO DI RICHARD BENSON
sabato 17 dicembre
ore 22:00
Coetus Pub - via dei Volsci 126/b
ROMA

!!!
Vista la grande richiesta
Richard Benson replicherà lo spettacolo
lunedì 19 dicembre alle ore 22:00 al Coetus Pub

 
In data e ora 6/12/05 21:43, Anonymous Anonimo ha scritto...

Ho scoperto Richard Benson da alcuni video corsi, di quando era più giovane.
Mi è parso stravagante e incredibilmente convinto di quello che diceva. Mi ha incuriosito ed ho cercato come un disperato in rete qualche cosa su di lui. Ci sono video della sua trasmissione, estratti live, mp3 con le frasi celebri.
Benson è particolare, ma merita veramente molto di più di quello spazietto che gli danno.
La sua cultura musicale spazie molto, il suo stile... unico.

FORZA RICHARD BENSON!!!

 
In data e ora 11/12/05 22:16, Anonymous Anonimo ha scritto...

è un mito

 
In data e ora 12/12/05 19:42, Anonymous JoeRivetto ha scritto...

Un idolo!!! Madre Parucca però porco due!

 
In data e ora 18/12/05 18:52, Anonymous Anonimo ha scritto...

Finalmente!
Ieri sera (17/12/2005)a Roma al pub Cetus è tornato il concerto più infernale di tutti i tempi!

Il grande Richard ha dato il meglio ( o il peggio) di se schivando polli, polli ruspanti, un polpo , varia e immancabile carta di vari tipi , spazzoloni per il cesso , yogurt etc...

Comunque l'obbietivo della serata non è stato colpito...... quello di uccidere quel cane parruccone!
Un' altra opportunita si riproporrà lunedi 19/12/2005!


Ormai i tempi sono maturi è ora di pubblicare il gioco più schifoso, vomitevole , infernale , parruccoso di tutti i tempi...

IL GIOCO DI RICHARD BENSON IN CROCE!

Lo potete trovare a questo link.... http://xoomer.virgilio.it/riccardobenzoni/

Ragazzi bisogna ricreare la community di Richard inviatemi email e commenti all' indirizzo che troverete sul sito!

WHIRP

 
In data e ora 19/12/05 18:25, Anonymous Anonimo ha scritto...

PIUTTOSTO mal eseguiti??? Ahuahuahuauahauh!!!

 
In data e ora 19/12/05 23:22, Blogger Mr. Diego ha scritto...

@WHIRP: Ma che vuol dire "bisogna ricreare la community di Richard"? Guarda che esiste il forum nutritissimo della Richard Militia... che vuoi di più? ;-P

@Anonymous: Lo so, quel "PIUTTOSTO mal eseguiti" è un eufemismo!

 
In data e ora 20/12/05 12:43, Blogger Guardone ha scritto...

Ricordo, nonostante sia "eticamente scorretto", il mio reportage sul sito www.bloggers.it/richard

 
In data e ora 20/12/05 19:42, Anonymous Pieroll ha scritto...

Per chi vuole potete scaricare alcuni filmati e foto della serata del 19/12 sempre al caetus.... http://www.forumer.it/about105-piazzastrozzi.html

Madre tortura....

 
In data e ora 21/12/05 00:14, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Colgo l'occasione per ringraziare tutti voi per le segnalazione.
A questo punto ne approfitto per pubblicizzare il piccolo reportage fotografico sulla serata del 17/12 (non so chi lo abbia realizzato a dire il vero) che si trova a QUESTO INDIRIZZO.

 
In data e ora 21/12/05 10:06, Anonymous Anonimo ha scritto...

Mi postate il sito della Richard Militia che non ho capito quale cazzo è PERDIIIIOOOOOO!

 
In data e ora 22/12/05 14:43, Blogger Guardone ha scritto...

Il sito della Richard Militia è www.richardmilitia.altervista.org

Poi sul blog www.bloggers.it/richard c'è un simpatico sondaggio

 
In data e ora 22/12/05 23:22, Blogger Mr. Diego ha scritto...

L'ultima chicca (in ordine di tempo) su Richard Benson che vale la pena segnalare è il finto pupazzetto Lego che lo ritrae

 
In data e ora 15/1/06 00:40, Blogger Mr. Diego ha scritto...

È ufficiale: in una recente intervista radiofonica Richard Benson ha dichiarato di essere nato a Woking, un sobborgo di Londra, e che il suo nome vero è Richard Philip Henry John Benson.
Un'ottima biografia dell'artista è pubblicata qui.

 
In data e ora 17/1/06 14:11, Anonymous Buono Legnani (ex Paolo Zeder) ha scritto...

Amici di stranoweb, come sicuramente sapete il Benzoni è tornato fortissimamente live, prima con una doppia serata al Cessus (alias Cetus) di San Lorenzo a dicembre, e all'alrfeuse a gennaio. Purtroppo sono stato fuori e non sono potuto andare...cmq credo che sia già disponibile del materiale online sul buon vecchio animaletto pascolante. Buon Benzoni a tutti

 
In data e ora 17/1/06 14:18, Anonymous Brigate Benson ha scritto...

Certo che lo sappiamo dei concerti tenuti da Benson a cavallo tra 2005 e 2006. Purtroppo neanch'io sono riuscito a partecipare, ne al Coetus né all'Alpheus, ma so che è stata una vera ecatombe di robaccia che volava verso il palco per tutto il tempo e so pure che un paio di concerti sono stati interrotti perché Benson era stato colpito in faccia. Qualcuno ne sa di più?

 
In data e ora 20/1/06 04:26, Anonymous Anonimo ha scritto...

è unico, lo adoro

GP

 
In data e ora 31/1/06 10:53, Anonymous Anonimo ha scritto...

Richard Benson headliner al GODS OF METAL!!!

 
In data e ora 15/4/06 22:05, Anonymous Anonimo ha scritto...

Ricciardo te amooooooo!

 
In data e ora 17/4/06 19:38, Anonymous Anonimo ha scritto...

ULTIMIIIIIII!!!!!!!
Richard è un grande.

 
In data e ora 26/4/06 03:01, Anonymous Anonimo ha scritto...

"MA IO SONO SEMPRE QUI...AL MIO POSTO"

 
In data e ora 25/7/06 18:52, Anonymous Anonimo ha scritto...

sei un grande richard ! ti voglio bene....FROCIOOOO!!!!!!

 
In data e ora 19/8/06 10:36, Anonymous Anonimo ha scritto...

Bella fratè!!!!!

 
In data e ora 14/9/06 18:59, Anonymous Anonimo ha scritto...

secondo me lo fa apposta io ho un suo video che da lezioni di tecniche di chitarra elettrica e tecnicamente è bravissimo

bENSON è UN Genio

 
In data e ora 14/11/06 14:51, Anonymous EmperorKors ha scritto...

io ho seguito un suo corso di chitarra e sinceramente credo che sia davvero un ottimo chitarrista..poi non so cosa combini in sede live...

 
In data e ora 28/3/07 19:47, Anonymous Anonimo ha scritto...

benson 4ever

 
In data e ora 12/4/07 23:41, Anonymous Re_cremisi ha scritto...

Io personalmente,devo a Richard, l'avermi fatto conoscere,ascoltare ed amare artisti come B.Cobham,King crimson,Saxon ,Iron Maiden(quando erano semisconosciuti)Weather report, Yes, J.Mc laughlin,Emerson lake & palmer, e tantissimi altri,e chi ha 40 anni come me,e seguiva la sua trasmissione 8à NOTA, che andava in onda sul finire degli anni 70 sa quanto sia stato determinante Benson nella divulgazione via etere della musica progressive, metal,fusion,Di tutto e di più, pertanto Un grazie di cuore a Richard...e seguitelo nella sua trasmissione su televita, Re_cremisi

 
In data e ora 30/11/07 15:55, Anonymous Anonimo ha scritto...

Richard è davvero l'anti chitarrista, nemmeno a 14 anni suonavo così male: sporcizia tra le note, a momenti non i distinguano nemmeno e tra le altre l'ho sentito esibirsi con la chitarra scordata, e non se ne accorgeva!! che stristezza...
si i video didattici, mi è capitato un siuo video tra le mani che passava tra i musicisti per farsi 4 risate!! ah ah ah!!!
Però è bravo a scrivere tutti sti post di complimenti.. si capisce subito che è stato lui ascrivere..

 
In data e ora 30/11/07 18:11, Anonymous Anonimo ha scritto...

tutti i video su youtube sono allucinanti! praticamente un fenomeno da baracone da andare a schernire, e con cui interaggire, perchè di musica non se ne parla!
quando sarà dalle mie parti andrò a guardarlo; poi magari vi farò sapere.
Per quanto riguarda la tecnica: per lo meno avesse un po di feeling, neanche quello! ma la delizia è quando inizia con quella mano "veloce" a fare cacofonie di suoni!

Sergios Dray

 
In data e ora 30/11/07 18:25, Anonymous bengiamino ha scritto...

Io personalmente,devo a Richard, l'avermi fatto conoscere,ascoltare ed amare artisti come B.Cobham,King crimson,Saxon ,Iron Maiden(quando erano semisconosciuti)Weather report, Yes, J.Mc laughlin,Emerson lake & palmer, e tantissimi altri,e chi ha 40 anni come me,e seguiva la sua trasmissione 8à NOTA, che andava in onda sul finire degli anni 70 sa quanto sia stato determinante Benson nella divulgazione via etere della musica progressive, metal,fusion,Di tutto e di più, pertanto Un grazie di cuore a Richard...e seguitelo nella sua trasmissione su televita, Re_cremisi

NON PUOI CHE ESSERE STATO TU, RICCARDO A SCRIVERE CIO', COME OSI SCRIVERE CHE SEI STATO DETERMINANTE NELLA DIVULGAZIONE DI ARTISTI COME SAXON (PRIMO DISCO NEL 79), IRON MAIDEN (IDEM), Weather report, Yes, J.Mc laughlin,Emerson lake & palmer... MA DAVVERO PENSI CHE SIAMO COSI' STUPIDI? PERCHE' TRA LE TUE NOTIZIE NON DIVULGHI ANCHE DI ESSERE STATO IL MAESTRO DI SATRIANI, VAI, MALMSTEEN.. O MAGARI LO DICI PURE MA MI E' SFUGGITO? DEVO RICORDARE DI PORTARE LO YOGURT QUANDO VERRO' AD UNO DEI TUOI DELIRI..

Bengiamino

 
In data e ora 11/1/08 20:18, Anonymous Anonimo ha scritto...

Adesso basta!!!!!
Andate qua http://www.alpheus.it/concerti.html
e guardate che ci sta il 15 febbraio. Sedani carciofi e gavettoni coi facioli con le cotiche.

 
In data e ora 10/4/08 02:49, Anonymous Anonimo ha scritto...

raga....ma proprio nn avete capito che benson e' un'attore nato...nn lo capite dalla dizione?
che fa tnto lo scemo..l'infernale...ma sa benissimo quello che fa?...
tra le altre cose...lo si puo' criticare sulla tecnica...che possa essere scarsa....ma ha una conoscenza musicale del rock...che fa spavento...
lo rispetto per questo..soprautto...perche'...tutti quelli che lo pigliano per il culo...nn si rendono conto...che sono presi loro per il culo..senza rendersene conto ;)

 
In data e ora 16/6/08 02:17, Anonymous Anonimo ha scritto...

...ma un pò di umana compassione no ?

 
In data e ora 3/9/08 23:34, Anonymous Anonimo ha scritto...

attore?? secondo te qualche essere al mondo reciterebbe per essere preso a bottiglie in fronte?? ma che cazzo stai a di...poi comunque i pezzi in studio sono rispettabili e nei video-lezione non è male...live non mi piace affatto ma c'è da dire che gli unici spettacoli live in cui l'ho visto era bersagliato da un esercito di persone che farebbero meglio a costruirsi una vita anzichè rovinare quella degli altri visto che ho, letto che ha tentato il suicidio...li recitava?

 
In data e ora 26/1/09 16:04, Anonymous Mich ha scritto...

Credo che i più non abbiano la più vaga idea di chi è stato realmente Richard Benson, invito tutti ad andare a vedere dei video dove si sentono le track di quando era Nei Buon Vecchio Charly... li trovate su you tube basta mettere BVC e capirete (voi musicisti consumati che lo schernite) che a prescindere da cio che fa ora (non so sinceramente se suona male apposta o per via dell'artrite) era un musicista a mio modesto parere geniale...un saluto

 
In data e ora 17/7/09 05:54, Anonymous Anonimo ha scritto...

Mi fa troppo ridere il commento qui sopra "attore?? secondo te qualche essere al mondo reciterebbe per essere preso a bottiglie in fronte??"

Sai cosa ti dico? Io penso che sia geniale nel marketing più che come attore o come musicista... e ti spiego pure il perché:

- basta leggere i commenti peraltro per capire tante cose, gente che dice che fa schifo qui e la e poi però va a vederlo (e quindi paga...) per sfotterlo (ma intanto anche noi gli stiamo facendo pubblicità parlandone!);
- gente che si passa la sua videocassetta dove "insegna" la sua tecnica che altro non è che uno sweep picking (fatto male per giunta), ma nessuno se n'è accorto... un videocorso di una sola videocassetta per altro, in modo che la gente se la copi e la dia in giro facendo di conseguenza conoscere il suo nome ma senza dover pagare la Siae (pubblicità a costo zero, questa è genialità però, non astuzia!);
- Le varie tecniche che va ad insegnare nei suoi corsi sono interessanti, ma quando si fa una scala in velocità le note non si devono impastare ma restare perfettamente distinte le une dalle altre (e lui le fa totalmente sporche);
- era ed è un critico musicale e questo gli riesce davvero bene, lo fa da una vita ed ha un'ottima cultura in questo senso.

I risultati del suo essere attore?
- spettacoli dal vivo (avere sempre il tutto esaurito significa portare a casa un bel po' di soldini...);
- presenze televisive (pagato);
- presenze radiofoniche (pagato);
- richieste di recensioni sue (è il suo lavoro farle, quindi è pagato pure qui).

La cosa divertente dell'essere un personaggio pubblico particolare è che oltretutto si attira la gente aumentando l'audience...

Non so tu a questo punto, ma io l'attore come lo fa lui lo farei eccome!!!

 
In data e ora 22/8/16 18:46, Blogger Mik ha scritto...

A me Benson non pare che reciti,secondo me è una persona con grossi problemi di testa sfruttato come fenomeno da baraccone dai vari Dipre',ecc.Non discuto il suo passato di chitarrista e recensore,ma da dopo l incidente non è più stato normale

 
In data e ora 22/8/16 18:48, Blogger Mik ha scritto...

A me Benson non pare che reciti,secondo me è una persona con grossi problemi di testa sfruttato come fenomeno da baraccone dai vari Dipre',ecc.Non discuto il suo passato di chitarrista e recensore,ma da dopo l incidente non è più stato normale

 

Posta un commento


Link a questo post:


Crea un link

<< Home