histats Il dottor StranoWeb: Addio feed Atom, si passa a FeedBurner

domenica 8 ottobre 2006

Addio feed Atom, si passa a FeedBurner

Come ogni blog che si rispetti anche Il dottor StranoWeb ha da tempo il suo bravo feed RSS che consente di visualizzare i nuovi post mediante un apposito aggregatore di feed.
Fino ad oggi avevo messo a disposizione degli utenti varie soluzioni, utili (secondo me) ad appianare le eventuali incompatibilità tra aggregatori di feed, browser Web diversi e sistemi operativi.
In realtà ho poi scoperto che era inutile offrire più soluzioni che poi però si basavano sullo stesso standard, ovvero il feed XML Atom offerto di default da Blogger.
Dato che poi avevo quasi subito aperto un account FeedBurner, ho deciso di puntare tutto proprio su questo utilissimo servizio, avvalendomi anche dei consigli dell'amico Francesco Fullone (alias Fullo) che mi ha spiegato le meraviglie di FeedBurner anche in funzione di un migliore posizionamento del mio blog nella preziosissima classifica aggregata del blog italiani approntata dal bravo Ludovico Magnocavallo.
Per questo motivo ho deciso di interrompere il supporto per il feed Atom di Blogger e il feed RSS di BlogItalia, chiedendo a tutti i lettori che mi seguono tramite aggregatore di feed di migrare su FeedBurner. Questo mi consentirà non solo di ottimizzare il layout e la presentazione dei contenuti che offre il mio blog, ma anche di inserire nei feed elementi interattivi e di contare su delle statistiche d'uso affidabili che mi permetteranno di avere elementi in più per la scelta dei contenuti da trattare. Il tutto con il fine di offrirvi un servizio complessivamente migliore.
Effettuare la migrazione è semplicissimo: è sufficiente modificare nel vostro feed aggregator preferito l'indirizzo relativo al feed de Il dottor StranoWeb con l'URL http://feeds.feedburner.com/IlDottorStranoweb (http://feeds.feedburner.com/IlDottorStranoweb) e il gioco è fatto.
Naturalmente ho reindirizzato su questo indirizzo anche tutte le chiamate HTTP effettuate dalla mia klip di Klipfolio, quindi chi usa tale software e ha aggiornato recentemente la klip de Il dottor StranoWeb potrà già stare tranquillo.
Infine, sempre grazie a FeedBurner ho aggiunto la possibilità per gli utenti di ricevere gli aggiornamenti del mio blog via e-mail, un modo ancora più comodo per seguirmi senza necessariamente essere legati ad uno specifico software o ad una particolare postazione informatica, augurandomi che il servizio non sia troppo invasivo.
Nella colonna di destra trovate il modulo in cui inserire la vostra e-mail per ricevere i nuovi post del blog via posta elettronica.
Grazie a tutti per la collaborazione.

Update: Ecco una simpatica grafica che mostra costantemente quanti sono i lettori del mio feed FeedBurner. A mio avviso già da sola questa funzione basterebbe a giustificare l'abbandono degli altri feed.

Technorati Tags: , , , , , , ,

10 Commenti:

In data e ora 8/10/06 17:30, Anonymous timendum ha scritto...

Sempre di feed Atom (o RSS, dipende da cosa hai specificato) si tratta, non è che questi sono una rivoluzione!
Se poi sono comodi per te, così sia, ma ormai va "di moda" avere sto FeedBurner... che quando va down siamo tutti nella cacca e che quando clicco sul post per arrivare nel tuo blog, mi fa passare da un'altra parte... Bah, a me lascia molto preplesso.
Inoltre i contenuti sono pubblicati con ritardo (cosa che non succedeva con blogspot) perché FeedBurner deve prelevare i contenuti dal tuo sito (e controlla ogni tanto).

 
In data e ora 8/10/06 20:42, Blogger Ed ha scritto...

Cambierò il tuo url, ma io come aggregatore uso Bloglines e per me va benissimo, anche se me ne intendo poco.

 
In data e ora 9/10/06 09:10, Blogger Mr. Diego ha scritto...

@timendum: Per FeedBurner ho scelto l'opzione RSS, però con un filtro che assicura la compatibilità con la maggioranza dei feed reader in circolazione.
Riguardo la "moda", non so, io è da un anno che ho l'account e trovo molto utile anche poter monitorare le sottoscrizioni e via dicendo.
Per il discorso "ping" hai ragione, però esiste un modo per forzarlo a pingare immediatamente: basta utilizzare strumenti tipo il pinger di BlogFlux che comunque già uso per segnalare i miei post in tempo reale.

 
In data e ora 9/10/06 09:11, Blogger Mr. Diego ha scritto...

@Ed: Grazie! Infatti puoi continuare tranquillamente a usare BlogLines, però semplicemente cambiando l'indirizzo che punta al feed.
Buona lettura :-D

 
In data e ora 10/10/06 21:46, Anonymous Nico ha scritto...

Mamma mia, non finisco mai di stupirmi sulla mia ignoranza. Vabbè poi ci accordiamo che mi dai due o tre ripetizioni sui feed partendo da zero o quasi.

 
In data e ora 10/10/06 23:51, Blogger alice ha scritto...

Io come al solito non ci ho capito niente. Qualcuno mi ha detto metti il Burner e io l'ho messo. Però ho lasciato gli altri due. Ma mi sa tanto che non li usa nessuno. perciò aspetto un po' (per dimenticare l'immane sforzo per inserirli) e poi tolgo tutto;-)

 
In data e ora 11/10/06 10:34, Blogger Mr. Diego ha scritto...

@Nico e alice: Ho deciso di usare solo FeedBurner perché è l'unico sistema che ti consente di attivare un'opzione che garantisce la compatibilità con tutti i vari sistemi di feed XML e RSS.
Inoltre è comodissimo perché ti permette di monitorare quanti sono i lettori dei tuoi feed.
Magari è vero che possa a volte non essere affidabilissimo ma tanto io non pubblico il blog dell'ANSA, quindi se i miei post li leggono anche dopo qualche ora, non fa nulla ;-)

 
In data e ora 11/10/06 16:35, Blogger Ed ha scritto...

Mr.Diego, ti ho detto che ci capisco poco, ma la faccenda m'intriga assai, perciò ti chiedo una cosa.
Ho visto come fare sul sito di feedburner (spiegato bene per noi che usiamo blogger)ma ti chiedo: hai dovuto chiedere a tutti i tuoi sottoscrittori di cambiare url oppure non cambia niente, per loro.
Cerco di spiegarmi: se io nel mio bloglines avessi mantenuto il tuo "vecchio" url per i feed, non vedevo più i tuoi nuovi post?
Se mi hai capito dimmi qualcosa, grazie.

 
In data e ora 11/10/06 16:55, Blogger Mr. Diego ha scritto...

@Ed: Sì ho chiesto a tutti di modificare l'URL, perché se non lo avessero fatto probabilmente si sarebbero ritrovati con un servizio non più funzionante (questo è vero in particolare nel caso del feed di BlogItalia), anche se non necessariamente.
Cmq passando a FeedBurner ho ora il pieno controllo della formattazione dei feed, posso scegliere di renderli disponibili come pagina web e aggiungere elementi interattivi in calce ai post... insomma è un'interessante miglioria.

 
In data e ora 11/10/06 17:28, Blogger Ed ha scritto...

Grazie. Mò ci studio :-)

 

Posta un commento


Link a questo post:


Crea un link

<< Home