histats Il dottor StranoWeb: Un ignobile gioco di società: la Schifotombola®

venerdì 13 gennaio 2006

Un ignobile gioco di società: la Schifotombola®

Le feste sono da poco trascorse e ancora se ne sentono gli strascichi. Proprio pochi giorni fa ho partecipato assieme ad un gruppo di amici al consueto appuntamento annuale della Schifotombola®. Questa è una variante della tombola natalizia, inventata da un gruppo di amici diverso da quelli con cui ho giocato l’altra sera, che prevede una serie di regole piuttosto crudeli, ma proprio per questo divertenti. Se cercate quindi un’idea per dei giochi di società, eccovi le regole, semplici ma implacabili della Schifotombola®.
Come prima cosa le cartelle non si acquistano ma vengono ottenute automaticamente in numero fisso, di solito 4 per giocatore, ma i più crudeli possono osare anche di più prendendone un numero maggiore. Ciascun partecipante alla Schifotombola® deve portare con sé i premi, tutti rigorosamente e preventivamente incartati, in modo che nessuno possa riconoscerne il contenuto. Tali premi andranno scelti tra le cose più orribili ricevute in regalo oppure acquistate per l’occasione.
È così che soprammobili kitsch, regali riciclati, souvenir improponibili, porcellane barocche e tutto ciò che vi vergognate di tenere in casa costituisce un valido premio da mettere in palio.
L’estrazione dei numeri avviene come di consueto, ma è ovvio che in questo caso vince chi perde. Infatti ogni giocatore che totalizzi ambo, terno, quaterna, cinquina, tombola e tombolino è costretto a pescare un pacco a caso tra quelli non portati da lui e scartare il pacco sottoponendosi al ludibrio degli altri partecipanti. Tutto questo, naturalmente, va avanti ad oltranza fino ad esaurimento dei premi.
A questo punto siete quasi pronti per poter giocare alla Schifotombola®, tuttavia vi manca di conoscere la regola finale, che poi è anche la più crudele. Tutti gli oggetti vinti dovranno essere conservati dal vincitore almeno fino all’anno successivo, quando dovrà rimetterli in palio assieme a quelli nuovi che troverà per la successiva Schifotombola®, salvo quelli che per qualche strano motivo apprezzasse e decidesse di tenere in casa (e la cui effettiva conservazione in casa dovrà essere verificata durante visite da parte degli altri concorrenti da effettuarsi durante tutto l’anno).
Insomma, avreste mai immaginato l'esistenza di un gioco di società più sadico? Beh, ora avete tutti gli strumenti per giocare: che aspettate? Iniziate subito a raccogliere gli orribili premi!
Se volete un esempio di premi degni di essere messi in palio durante la Schifotombola®, vi rimando ad un futuro post in cui vi mostrerò i premi che erano in palio alla Schifotombola® a cui ho partecipato qualche sera fa.

Aggiornamento del 16/01/2006: Per leggere il secondo post sulla Schifotombola® cliccate qui.

8 Commenti:

In data e ora 13/1/06 15:15, Anonymous Anonimo ha scritto...

ah però! interessante... inizio a mettere da parte tutti quei gingilli d'argento che la gente continua a regalarmi DIMENTICANDO che sono terribilmente allergica...
Ciao!
buonaocattiva

 
In data e ora 13/1/06 15:36, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Brava, metti tutto da parte per la prossima tombolata!

 
In data e ora 13/1/06 15:50, Blogger Evyna ha scritto...

eheheh troppo bello... il primo gioco in cui chi vince... si dispera!!!!

 
In data e ora 13/1/06 15:55, Blogger Undine ha scritto...

attendiamo il tuo post.
Da oggi in poi cercherò di lanciare la Schifotombola tra le mie conoscenze.
Bella idea!

 
In data e ora 13/1/06 16:00, Blogger Mr. Diego ha scritto...

Benissimo... diffondiamo il verbo! ;-)

 
In data e ora 14/1/06 19:34, Anonymous spyro ha scritto...

Noi quest'anno abbiam fatto l'estrazione dei regali più schifosi ma senza tombola... in effetti la tombola aggiunge un brivido in più...

 
In data e ora 16/1/06 10:02, Blogger meksONE ha scritto...

mio dio... io sono già pieno di schifezze immonde da rifilare... perfetto, so già cosa farmene... BWABWABWA (risata malefica)

 
In data e ora 18/1/06 18:35, Blogger Pierluigi ha scritto...

http://www.lenoci.org/disordinario/2006/01/un-ignobile-gioco-di-societ.html

Tanto dovevamo! :)

 

Posta un commento


Link a questo post:


Crea un link

<< Home