histats Il dottor StranoWeb: Donna multata per essersi seduta in un parco senza bambini

venerdì 30 settembre 2005

Donna multata per essersi seduta in un parco senza bambini

New York (USA). Per la serie "Solo a New York", una donna è stata multata per essersi seduta su una panchina in un parco, senza figli.
Il parco giochi Rivington a Manhattan reca all'entrata un piccolo cartello che proibisce l'ingresso agli adulti non accompagnati da almeno un bambino. Sandra Catena, 47 anni, ha dichiarato di non aver visto il cartello quando si è seduta mentre attendeva l'inizio di un festival artistico.
Due agenti di polizia di New York City le hanno chiesto se fosse in compagna di un bambino. Al suo diniego la hanno comminato una contravvenzione che potrebbe avere come conseguenze una multa di 1.000 dollari e 90 giorni di prigione.
Il dipartimento di gestione dei parchi cittadini ha spiegato che tale regola ha come scopo quello di tenere i pedofili lontati dai parchi di New York, ma un portavoce ha poi dichiarato al Daily News che il dipartimento si augurava che la polizia usasse del buonsenso nell'applicare la regola.
Il portavoce ha aggiunto che multare una donna nel parco in pieno giorno non è certo un modo corretto per applicare la regola.
[Fonte: Associated Press]

2 Commenti:

In data e ora 30/9/05 15:57, Blogger meksONE ha scritto...

come al solito, il QI medio degli americani non supera quello di una triglia...

 
In data e ora 18/3/07 14:16, Anonymous Anonimo ha scritto...

Gli americani stanno sulle palle anche a me ma mi stanno altrettanto sulle palle gli italiani: A Padova è la stessa cosa in tutti i parchi. Un custode del parco del quartiere 2 mi ha rincorso per il vialetto in motorino inveendo che avrebbe chiamato gli sbirri perchè ero nel parco senza bambini con meno di 12 anni. Non ci credevo ma poi ho letto il cartello: è vero, porco mondo civilizzato!

 

Posta un commento


Link a questo post:


Crea un link

<< Home